Tag

, , ,

DSC_0132

In questi giorni, mi sono cimentata in una nuova ricetta, perché avevo comprato del buon salmone affumicato e ho pensato di prepararlo in maniera diversa. Ho deciso di fare una cheesecake salata, in maniera molto casalinga e facile da realizzare da chiunque. Io ne ho preparato una piccolina, diciamo per 2, ma se la utilizzate come antipasto è sufficiente anche per 4. Magari regolatevi con le dosi e raddoppiatele se siete più numerosi o se avete un contenitore più grande.

DSC_0136

E’ veramente semplice da fare, il risultato è ottimo, perché come sapete, le mie ricette sono tutte testate da me e dalla mia cara cavia (mio marito) quindi andate tranquilli!Se non dovesse piacervi il salmone, potete usare il prosciutto cotto, il risultato sarà ottimo lo stesso.

INGREDIENTI PER UNA MINI CHEESECAKE

una confezione di crackers

100g di formaggio tipo Philadelphia

100g di ricotta

100g di salmone affumicato (80g per la farcitura e 20g per la decorazione)

una noce di burro

un ciuffetto di erba cipollina ( se non vi piace potete usare il prezzemolo)

5g di colla di pesce

50ml di panna fresca ( è opzionale potete anche non metterla e il risultato sarà buono lo stesso)

PROCEDIMENTO;

Preparare la cheesecake è semplicissimo,  in realtà è solo scenografica e per molti sembra difficile ,se non l’avete mai fatta è ora di cimentarvi e vi renderete conto che avevo ragione.

Cominciate con lo sbriciolare i crackers ( meglio se frullati con un robot da cucina). Aggiungeteci il burro sciolto, girate bene e disponete il composto nel contenitore che avrete scelto. Di solito, si prende una tortiera con i bordi che si aprono. Altrimenti, potete usare tanti pirottini da muffin e rendere la vostra ricetta ancora più originale. Mettete il composto sul fondo della tortiera premendo con un cucchiaio. Mettete in frigo per mezz’ora. Intanto, preparate la crema; mettete a bagno la colla di pesce, e in una ciotola mescolate i formaggi, il salmone tagliato a striscioline l’erba cipollina tritata finemente e quando sarà pronta la gelatina.
DSC_0099

DSC_0102
DSC_0103

Disponete il composto sopra la base dei crackers che avrete tirato fuori dal frigo. Distribuite bene l’impasto e livellatelo con un cuchiaio. Mettete in frigo per cica 2 ore. Potete guarnire la vostra cheescake con il restante salmone facendo magari tante roselline. Basta tagliare delle striscioline di salmone e arrotolarle e poi disporle sulla tortina. Ecco fatto! La vostra cheescake è pronta! Facile vero? ed è anche buona!La comodità di questa ricetta è che potete prepararla diverse ore prima e così avere la cena già pronta se tornate tardi da lavoro!