Tag

,

DSC_0972    Dopo una settimana di duro lavoro, di corse con i figli tra piscina e scuola calcio, il traffico e la pioggia….finalmente arriva il sabato!!!!Cosa c’è di meglio di pizza e birra e assoluto relax? Per me non è sabato se non c’è la pizza!!! mi piace tantissimo farla in casa e tempo fa ho fatto un corso con un bravissimo pizzaiolo e ora anch’io ho la mia ricetta “magica”! in effetti se si fa un giro sul web, impazzano migliaia di ricette e ognuno si vanta di avere quella per la vera pizza!!! Io vi posso dire che non sono così presuntuosa….ma vi regalo la mia ricetta che è quella che faccio io in casa, quindi sperimentata e mangiata dai miei famigliari e amici riscuotendo grande successo. Se vi piace una pizza soffice e croccante al tempo stesso e…. buonissima…..:-) questa è la ricetta che fa per voi!

L’ unica cosa che vi dico che non è veloce come tutte le mie altre ricette però è semplice da preparare!!! Bisogna seguire bene i passaggi e il risultato sarà eccellente. La preparazione si divide in 2 fasi e 2 lievitazioni. Per primo si prepara il lievito e si lascia raddoppiare di volume, poi si procede con l’impasto vero e proprio e un’ulteriore lievitazione.

INGREDIENTI PER 1 KG DI FARINA (PER 4-6 PERSONE)

PRIMO IMPASTO

150g di yogurt intero

25g di lievito di birra

50g di acqua

15g di zucchero

Mettere questi ingredienti in una ciotola, mescolarli bene, coprire con un canovaccio e far lievitare a temperatura ambiente per circa 1 ora,o almeno fino a che non sia raddoppiato il volume.

SECONDO IMPASTO;

farina bianca 850g

fecola di patate 150g

sale 20 g

malto in polvere o miele 8g

olio evo 175g

acqua350g

PER IL CONDIMENTO;
Salsa di pomodoro

olio e sale

basilico

scamorza

DSC_0966

PROCEDIMENTO;

Ovviamente potete usare la planetaria per fare la pizza, ma visto che non tutti ne posseggono una, io vi spiego come la faccio io con le mie braccine e vi garantisco che è un buon esercizio rassodante!!!!

Una volta lievitato il primo impasto, prendete una ciotola e mettete le due farine opportunamente setacciate. Aggiungete, facendo un buco al centro, il primo impasto, poi l’olio, il sale il miele e infine l’acqua. Adesso mescolate bene con un cucchiaio di legno, di sicuro vi starà venendo un impasto appiccicoso ma non vi preoccupate. Prendete la spianatoia e spolveratela con la farina, adesso metteteci l’impasto e cominciate a lavorarlo energicamente aggiungendo se è necessario altra  farina. Adesso l’impasto è morbido ed elastico, continuate a  lavorarlo e formate una bella palla liscia! Ora mettetela in una pirofila a lievitare, coprendo con un canovaccio. L’impasto deve raddoppiare, quindi può impiegare 1 ora o forse un po’ di più, dipende dalla temperatura dell’ambiente. Io di solito me lo preparo la mattina e lo lascio lievitare tutto il giorno, ma questo per mia comodità, poi la sera preparo la pizza.

Una volta lievitato, stendete l’impasto nelle teglie che avete a disposizione, mi raccomando devono essere ben unte con olio. Mettete dell’ottima salsa al pomodoro condita con sale e olio. Infornate a 200° . Deve cuocere i primi 5 minuti nella parte più bassa del forno, poi altri 5 nella parte centrale, poi aggiungete la scamorza  che avrete tagliato a fette e il basilico e fate cuocere per altri 5 minuti…..Io ho già l’acquolina in bocca…Fatemi sapere come vi è venuta…lasciate un commento e vi risponderò!!!